Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Riflessione e preghiera a Grottaminarda

Con la semplicissima benedizione di una corona di alloro posta sul Monumento ai Caduti, è stato ricordato il 4 novembre a Grottaminarda, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Un momento di riflessione e preghiera all’insegna della sobrietà e del rispetto del distanziamento interpersonale come detta il buon senso oltre alle norme anti-Covid, alla presenza di pochi rappresentanti istituzionali, dell’Associazione Combattenti e Reduci, della Parrocchia di Santa Maria Maggiore e dell’Amministrazione comunale.
“Mai come in questo momento – afferma il Sindaco Angelo Cobino – abbiamo bisogno di mantenere alto il senso di Unità Nazionale, di Comunità. Questa pandemia è un po’ come una guerra e noi dobbiamo resistere, agire con senso di responsabilità ed aver fiducia nelle istituzioni”.