Gf Vip, allarme Covid? Zorzi ha la febbre alta

Inizia “male” la nuova edizione del Grande Fratello Vip. Gli ascolti premiano la prima puntata del reality condotto da Alfonso Signorini, ma lo spettro del coronavirus incombe.

A poche ore dall’inizio ufficiale della trasmissione, infatti, ci sarebbe già quello che viene definito un sospetto contagio tra i concorrenti. Il nome è quello di Tommaso Zorzi, l’influencer milanese che è stato tra i protagonisti della prima serata.

A riportare l’indiscrezione è il quotidiano Il Tempo. Dopo la fine della puntata di esordio Tommaso Zorzi avrebbe manifestato sintomi influenzali e dopo aver preso una coperta per riscaldarsi avrebbe chiesto un termometro per misurare la febbre. Poi l’amara scoperta: la temperatura eccessivamente alta, tanto da richiedere l’intervento precauzionale del medico del programma, che gli ha prescritto una serie di medicinali per abbassare la febbre. “Ho la sinusite, la produzione lo sa che son due giorni che va e viene, ma mi sento proprio caldo. Devo prendere antibiotico e tachipirina… Dovevo prenderli prima ma non me li hanno dati“.

Inevitabilmente è scatto l’allarme coronavirus. Il timore, infatti, è che si possa trattare di un possibile contagio da Covid-19.

Le probabilità sono basse, visto che i concorrenti entrati nella Casa sono stati sottoposti a tampone ogni due giorni prima di fare il loro ingresso nel programma. Ma la produzione non può escluderlo con certezza. Secondo il quotidiano “la febbre sembra sia dovuta a uno sbalzo di temperatura“, ma ulteriori accertamente dovranno essere fatti per la sicurezza di tutti.