FOTO/Grande partecipazione all’inaugurazione del XXXI anno accademico dell’Università Irpina del Tempo libero

Si è tenuta questo pomeriggio l’inaugurazione del XXXI anno accademico dell’Università Irpina del Tempo libero – Associazione della Terza età.

Una realtà di cultura permanente autofinanziata e portata avanti con grande forza di volontà del Presidente Rita Imbimbo, del direttivo e dei docenti che contribuiscono volontariamente e gratuitamente da anni.

Un traguardo condiviso da un pubblico numeroso e attento che ha seguito, in questa occasione, la presentazione del libro del M° Gianluca Di Donato “Addio al Piano – Gli ultimi quattro cicli pianistici di Johannes Brahms”.

L’autore, introdotto e moderato da Graziella Di Grezia, ha raccontato della vita e delle opere del compositore che ha cambiato la direzione dell’epoca romantica, ponendo le basi per una “nuova” musica. Visto come un conservatore opposto a Wagner da alcuni, un progressista innovatore da altri, Brahms è stato descritto nella profondità della sua professione e della sua vita privata e nei punti di contatto tra le due realtà.

Il M° ha presentato le figure cardine della vita e della produzione del compositore e nonché i lati caratteriali più peculiari di questo uomo “riservato e genuino seppur spigoloso”.

Un racconto che ha incantato il pubblico e i discenti dell’Associazione che da lunedì riprenderanno i corsi accademici e i laboratori che saranno attivi dal Lunedì al Sabato dalle 17 alle 19 nella sede storica di via Olindo Preziosi e nelle sedi collaterali in città.

Per info e iscrizioni tel. 3281536291 o visita la pagina fbUniversità Tempo Libero Av.