Fontanarosa, finanziamento di 200.000 euro per il rifacimento dell’Amato Carro

Fontanarosa – Cari concittadini è con grande gioia e orgoglio che comunico, a nome di tutta l’Amministrazione, un altro obiettivo raggiunto, sicuramente tra quelli a cui maggiormente teniamo tutti.
È arrivato il decreto con finanziamento di 200.000 euro per il rifacimento del nostro Amato Carro. Grazie a questo ultimo e consistente finanziamento sarà possibile il completamento del nostro obelisco, ad eccezione del primo registro, che ancora deve essere finanziato. Continueremo a lavorare per questo ulteriore lungimirante obiettivo, per ora ci accontentiamo e ci apprestiamo a lavorare per vedere al più presto il Carro rinnovato per intero.
Sicuramente la Pandemia ha rallentato questi lavori, ma siamo lo stesso felici perché oltre ai finanziamenti per la ricostruzione in questi anni abbiamo dato un forte input al processo di riconoscimento del nostro Carro quale patrimonio dell’UNESCO, iniziato dai nostri predecessori ed in associazione con gli altri paesi che come noi condividono la tradizione di lavorazione della paglia.
Ringrazio tutti coloro che hanno a cuore la nostra tradizione e che collaborano quotidianamente per la lavorazione della paglia. Cari concittadini ci teniamo al paese e a tutti gli usi e costumi e faremo di tutto per preservarli. Abbiamo affrontato tante difficoltà dall’inizio del nostro mandato, e tante problematiche sono ancora da affrontare. Abbiamo agito e lo faremo sempre con senso di responsabilità, umanità, trasparenza e legalità.
Chiedo a chi non condivide il nostro operato di criticare le nostre scelte e di polemizzare sui nostri obiettivi, ma evitiamo le offese e gli attacchi sul personale. Ognuno di noi ha una propria vita, una propria famiglia, un proprio lavoro e una propria DIGNITÀ.
Confrontiamoci in modo leale ma non offensivo. I comportamenti oltraggiosi devono fare parte del passato e non trovano spazio in noi e soprattutto nelle future generazioni. Ad maiora!