Ferragni e Fedez, raccolta fondi per il San Raffaele

Ha superato gli otto milioni di euro la campagna di raccolta fondi lanciata dalla blogger Chiara Ferragni e dal rapper suo compagno Fedez, per aumentare i posti letto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Dopo la loro donazione, oltre 100mila persone hanno seguito il loro esempio, come ha reso noto il San Raffaele, che ha ringraziato la coppia per l’iniziativa. Nei prossimi giorni, precisa l’ospedale in una nota, «saranno comunicati dettagliatamente come i fondi raccolti, grazie a questa importante donazione, verranno impiegati all’interno del sevizio pubblico che rendiamo a tutti i nostri pazienti, in particolare in questo momento di emergenza». A quanto si è appreso, è andata al di là di ogni più rosea aspettativa la risposta ai «Ferragnez», che hanno avviato la raccolta ieri mattina con una donazione personale di 100mila euro e hanno poi scatenato una gara di generosità che ha permesso di superare in sole 11 ore i 2 milioni di donazioni. «Ma la cosa forse più significativa – fanno sapere dal San Raffaele – è che a donare siano state tantissime persone, oltre 110mila (il dato di ieri sera, ancora approssimativo) con contributi che per la maggior parte vanno dai 5 ai 100 euro». Già dopo cinque ore dall’avvio dell’iniziativa, era stata raggiunta la cifra di 800mila euro in donazioni. A mobilitarsi anche l’esercito dei followers di Chiara Ferragni (19 milioni di contatti) e l’adesione di altri personaggi noti del mondo dello spettacolo, della tv e dello sport come Dua Lipa, Emma Marrone, Giulia De Lellis, Bebe Vio, Benji, Alessia Marcuzzi, Alvaro Morata, Andrea Damante e Francesco Facchinetti. A ieri sera la cifra raggiunta era pari a ottomilioni di euro.fonte Il Mattino.