FASE 2. MOVIDA, PISANI (NOICONSUMATORI.IT): “ACCETTO RICHIESTA GESTORI BARETTI PER CAUSA A DE LUCA“

“Su richiesta di tanti imprenditori vittime dell’ultimo show deluchiano che stanchi e sfiduciati intendono denunciarlo e chiedergli anche  il risarcimento danni, sto studiando e valutando le più opportune azioni legali a tutela dei diritti ed immagine di questi lavoratori , padri di famiglia rei di gestire un baretto o un pub vendendo generi del monopolio dello Stato. Dobbiamo difendere regole e buon senso”. afferma l’avvocato Angelo Pisani, presidente nazionale di noiconsumatori.it rinviando alle dichiarazioni del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sull’educazione dei giovani e le responsabilità dei gestori dei locali della movida.

“De Luca – spiega Pisani – dice cose scontate. Tutti dobbiamo impegnarci ad educare e salvare i giovani da alcol e droghe, ma non è legittimo e tollerabile che un rappresentante delle istituzioni, pagato anche con le tasse di tanti onesti titolari di bar, pub e locali, possa attaccare ed offendere gratuitamente, con un linguaggio a dir poco inopportuno, imprenditori onesti che rispettano anche ordinanze incostituzionali e si vedono paragonati a spacciatori o contrabbandieri”. “Purtroppo per la polizia  – aggiunge – è più facile multare un commerciante che sanzionare i veri trasgressori o criminali ma fortunatamente in Italia non c’è un regime comunista e la responsabilità è ancora personale”. “Sarà dunque la giustizia a ristabilire le regole del vivere civile e a valutare condotte probabilmente utilizzate più come alibi dei propri fallimenti politici che adottate nel reale interesse dei cittadini e del sistema economico ”, conclude Pisani.