Ex Dogana, Stefano Luongo: “Nuove generazioni protagoniste della rinascita di Avellino”

L’Assessore al Patrimonio del Comune di Avellino Stefano Luongo con un post sulla pagina Facebook esalta quello che sarà il nuovo progetto che valorizzerà lo spiazzade dell’ex Dogana: “Un progetto, quello che vede la nascita di un centro giovanile a vocazione culturale, ideato con tutti i ragazzi del Forum qualche anno fa e finanziato nell’ambito di fondi Pics con più di 3 milioni.
Con la scelta di Fuksas, architetto di fama internazionale e che non necessita di presentazioni, abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti, concreto ed entusiasmante, per la riqualificazione di un edificio storico che da troppi anni versa in pessime condizioni”.
“Il mio impegno – continua Luongo – sulle politiche giovanili logicamente non si ferma a questo. E a proposito di strutture inutilizzate, a breve ci sarà un’altra piacevole sorpresa, anch’essa finalizzata ad incentivare e valorizzare l’attivismo giovanile locale, in un ambito diverso, ma ugualmente importante. È fondamentale, in questo periodo purtroppo caratterizzato dalla pandemia, avere idee chiare e attuare azioni concrete su quella che dovrà essere la nostra cittá non appena si potrà tornare a vivere liberamente. Con il lavoro, il tempo e la determinazione, Avellino sarà più a misura di giovani”.