Esplosione Centro per l’Impiego, Vassiliadis (Ugl): “Atto di inciviltà nei confronti della societa'”

“L’Ugl condanna l’atto di inciviltà compiuto questa notte, da ignoti, a danno del Centro per l’Impiego. Qualunque sia la natura del gesto, su cui gli inquirenti porteranno presto luce, resta una ferita al cuore della società”.

Così Costantinos Vassiliadis, segretario provinciale dell’Ugl Avellino, in merito all’esplosione di un ordigno in via Pescatori, all’ingresso del Centro per l’impiego.

“In un momento storico in cui il lavoro respira tutte le sue fragilità – conclude il sindacalista –  colpire uno dei suoi simboli che, tra l’altro necessita di un cambiamento radicale e di potenziamento, e’ un’azione davvero inaccettabile”.