Esplode macchina del caffè: morto tecnico manutentore

Un tecnico di 65 anni è morto per l’esplosione di una macchina del caffè a cui stava facendo la manutenzione.

L’incidente, riferisce l’Ansa, è accaduto giovedì pomeriggio in una trattoria di Rivara Canavese, in provincia di Torino. La vittima, riporta La Stampa, si chiama Antonio Perissinotto, residente a Beinasco. Il figlio Valerio, 31 anni, che lavorava con lui, è rimasto ferito nel tentativo di soccorrerlo e allontanarlo dalla macchina esplosa. Sono entrambi dipendenti di una ditta specializzata nella manutenzione delle macchine del caffè.

A dare l’allarme sono stati i titolari della trattoria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il 118. Per il 65enne non c’è stato niente da fare: inutili i tentativi di rianimarlo. Il figlio è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale Cto di Torino. I carabinieri stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.