Annunci

Emanata l’ordinanza comunale per il ripristino delle strade comunali

Annunci

Il primo cittadino Gianluca Festa ha diramato una Ordinanza per il ripristino delle strade comunali da possibili pericoli e vivibilità.

Dato gli articoli 29 e 31 del decreto legislativo del 30-4-1992, del nuovo codice dell strada, gli abitanti confinanti alle strade comunali dovranno mantenere le siepi in ordine, oppure, mantenere le ripe dei fondi laterali alle strade, sia a valle, sia a monte delle strade che possano impedire frane.

Annunci

Inoltre, sempre, i proprietari e gli utenti di canali in prossimità delle strade, hanno l’obbligo di provvedere a mettere in ordine tutte le misure che impediscono l’afflusso di acque sulla sede stradale.

Quindi, il primo cittadino ordina a tutti i proprietari dei terreni a mettere il sicurezza le loro aree entri i trenta giorni dall’emissione dell’ordinanza.

Si avverte che chi non ottempera agli ordini, subirà una sanzione.

L’ordinanza poi dovrà vedere rispettati i seguenti parametri:

Gli accessi e le diramazioni alle strade comunali dovranno essere mantenuti nel miglior modo possibile

Piantagioni e siepi non dovranno essere d’intralcio

Mantenere le ripe attraverso regolare sagomatura delle scarpate e cigli delle strade private

La condotta delle acque dovrà essere pulita

Il sindaco dispone che tale ordinanza viene segnalata a tutti, forze dell’ordine comprese. Ci si aspetta, infatti, un rigido controllo della Polizia Municipale.

 

 

Annunci