Elezioni Regionali, Petitto: “Sarò eletto e poi faremo pulizia nel PD”

Avellino – “Sarò eletto consigliere regionale e da buon animalista tutelerò i personaggi in via di estinzione di questa provincia”. Il manifesto di Livio Petitto, candidato con la lista Davvero alle prossime Elezioni Regionali, è chiaro. “Sosteniamo convintamente il governatore De Luca con la nostra lista, ma noi siamo del Partito Democratico – ammette Petitto – Il PD non mi ha voluto all’interno delle sue liste, ma io ringrazio Davvero che mi ha accolto a braccia aperte. Lancio un appello a tutti quelli che hanno a cuore le sorte del partito democratico. Si legge Davvero ma in realtà questo è il Pd alternativo”.

“Sono stato vittima di atti a dir poco vili e inspiegabili messi in campo da personaggi illustri che nel bene e nel male hanno fatto la storia degli ultimi anni di questa provincia – ammette – Ringrazio lo sforzo fatto nei miei confronti da parte del segretario Nicola Zingaretti e Andrea Orlando, ma purtroppo non è valso a nulla. Il prossimo 23 settembre spezzeremo queste logiche antiche. Non si è mai visto qualcosa del genere nella politica italiana. Io volevo solo competere alla pari. Lo farò da un altro fronte, ma sempre a sostegno del governatore per rilanciare l’Irpinia”.