Elezioni Regionali, il MID scrive ai candidati: “Queste sono le nostre idee”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il Movimento Italiano Disabili, attraverso il suo coordinatore campano Giovanni Esposito, ha rivolto a tutti i candidati a Presidente della Regione Campania per sollecitare la loro attenzione sul tema della disabilità.

Ai candidati presidenti della Regione Campania ,

De Luca Vincenzo candidato Centro Sinistra

Caldoro Stefano candidato  Centro Destra

Ciarambino Valeria candidata Movimento 5 Stelle

Esposito Marco  candidato Mo. Lista Civica per la Campania

Vozza Salvatore candidato Sinistra al lavoro per la Campania 

Al candidati Consiglieri delle liste a sostegno dei candidati presidenti  :

Gentilissimi Candidati Presidenti ,

Il Movimento Italiano disabili è  un movimento nazionale  socio-culturale e di sindacato ispettivo che ha il fine di garantire la difesa, la dignità, le aspirazioni economiche, di promuovere la più ampia attività politica sociale, ed il miglioramento dei diritti sociali dei disabili, nonché dei pensionati e delle persone che versano in uno stato di disagio economico e psicologico, nel rispetto delle tradizioni di civiltà e nella coerenza dei valori fondamentali dell’individuo , valori di libertà personale e solidarietà, nella costante adesione ai principi democratici ed alle regole delle istituzioni rappresentative. 

Come Coordinatore Campania del Mid pur restando nella nostra apoliticità rispettivamente ai vostri colori politici e rispettivamente ai partiti da voi rappresentati al fine di poter intraprendere un dialogo costruttivo e di poter eventualmente dare un suggerimento di voto ai cittadini con disabilità anche aderenti al nostro movimento  vi chiediamo la gentilezza rendendoci disponibili già da ora a un’ incontro pubblico  di condividere e inserire nel vostro programma elettorale  alcuni dei nostri punti di programma che abbiamo a cuore al fine di poter migliorare insieme gli aspetti della vita quotidiana dei diversamente abili della nostra Regione Campania :

1: Abbattimento barriere architettoniche su tutto il territorio della Campania, accessibilità ai servizi pubblici ivi compresi bus e treni , nonché postazioni di ricarica per carrozzine elettriche nei comuni,

  1. Asl, precedenza ai soggetti con disabilità ivi compresa la parità sull’erogazione delle prestazioni sanitarie rivolte ai medesimi ,
  2. Inserimento lavorativo dei diversamente abili come previsto dalla legge 68/99
  3. Personale Scolastico qualificato che garantisca il diritto allo studio e allo sport con maggiore attenzione ai soggetti affetti dallo spettro autistico.

Nel ringraziarvi della vostra disponibilità vi rappresentiamo che è mission del nostro movimento chiedere l’istituzione della figura del Garante dei Disabili non solo in Regione Campania ma in tutti i comuni del territorio della Regione Campania. Restando in attesa di un vostro riscontro auspicando di poterci incontrare personalmente  vi porgo  i nostri