Eccellenza, Città di Avellino sbanca Pomigliano

Inizia con una bella vittoria il cammino della Città di Avellino di mister Francesco Sgambati. I lupi biancoverdi hanno espugnato due a zero il campo del Pomigliano di mister Di Nola e dell’irpino Mario Landi.
4-2-3-1 per il tecnico mandamentale, subito in campo l’ultimo arrivato Mario Pecorella. Capasso tra i pali, Festa e De Vita al centro, con il pendolino Ceparano sulla destra che ha fatto faville. L’ex Mariglianese Selva è stato ben marcato dall’ex Pomezia. A centrocampo spazio al duo Da Silva-Vasta. Negli ultimi venti metri, De Gennaro, Quaranta, Ventola e Zerlenga per completare la formazione irpina.
La gara non ha nulla da raccontare nei primi minuti di gioco. Al 20′ il primo squillo. Quaranta a giro calcia a lato. Dieci minuti dopo, Criscuolo su punizione mette i brividi ai verdi. Due giri di lancette più tardi ancora Quaranta pericolosissimo. Il suo tiro accarezza il palo. Al 34esimo, padroni di casa pimpanti con un colpo di testa di Selva che si spegne di poco a lato. Il primo tempo è emozionante. Al 38′ sale in cattedra Ventola che per poco dai venti metri non porta in vantaggio gli avellinesi. Il gol è nell’area. Al 45esimo sblocca il punteggio Zerlenga. L’ex Paganese si inserisce bene nel cuore della difesa granata e batte Landi.
Nella ripresa, le emozioni tutte nei primi minuti. Ventola illumina per Quaranta. Tiro a giro sul palo lungo dove Landi non può arrivare. Escono Da Silva, Zerlenga e Quaranta ed entrano Gagliardo, Mariconda e Moffa. Uscirà anche De Gennaro per Gagliardo. Nel finale, da registrare solo l’espulsione di Scognamiglio per i partenopei.
Il Tabellino:
Pomigliano: Landi, Fiorillo, Carrella, La Torre, Della Femina, Autiero, Selva, Scognamiglio, Spilabotte, Moccia, Criscuolo
A disp: Gammone, Oratino, Riverso, De Stefano, Gagliardi, Vaiano, Nebula, Tarallo, Ranieri
All: Di NOla
Città di Avellino: Capasso, Ceparano, Pecorella, Festa, De Vita, Da Silva (70′ Moffa), Vasta, De Gennaro (70′ Moffa), Quaranta (75′ Mariconda), Ventola, Zerlenga (70′ Pescatore)
A disp: Egidio, Minucci, Tropeano, Longobardo, De Girolamo
All: Sgambati
Arbitro: De Angelis di Nocera Inferiore
Assistenti: Adinolfi di Salerno, Cafisi di Nocera Inferiore
Reti: 45′ Zerlenga, 60′ Quaranta
Espulso: Scognamiglio (P.)