E’ morto “Stefano”, il volpino che da tre anni attendeva il suo padrone

E’ salito sul Ponte Arcobaleno (Il Paradiso dei nostri amici a quattro zampe) Stefano, il volpino che a Mazzarino in Sicilia, aspettava da tre anni il padrone fuori l’ospedale. Era stato investito, e, zoppicante con le ultime forze è tornato nel piazzale dove si è lasciato morire teneramente. Dolore per gli operatori sanitari che se ne occupavano ormai da tempo: gli avevano comprato una cuccia, gli davano da mangiare e lo coccolavano, ma trovandolo agonizzante hanno subito chiamato un medico veterinario. Il suo padrone, un uomo di Barrafranca alle porte di Enna, ci ricorda la storia del fil Hachiko, colto da insufficienza cardiaca era stato ricoverato al nosocomio di Mazzarino dove abitava col suo inseparabile amico, il cane lo ha seguito e giorno dopo giorno vegliava guardando quella porta dove il suo papà vi era entrato. In molti in hanno cercato di adottare il cane ma nessuno ci è riuscito, la fedeltà del volpino è stata troppo forte, troppo da morire nel luogo dove anche il suo padrone ha smesso di vivere.