E’ il giorno dell’allarme bomba: Tribunale blindato

25 settembre 2019. Il giorno segnato sul biglietto intimidatorio – siglato in rosso da una fantomatica organizzazione politica “Gruppo Unitario Rivoluzionario” – ritrovato in un bar del centro, che annunciava l’esplosione di una bomba nel Tribunale di Avellino nella giornata odierna, è arrivato.

Eppure le accurate attività di bonifica eseguite sabato scorso con l’ausilio dell’unità cinofile non hanno fatto rilevare nulla.

Tuttavia, Palazzo di Giustizia è blindatissimo. Massima allerta delle Forze dell’Ordine che stanno sorvegliando strettamente la zona.

Polizia, Carabinieri, vigilanza privata. Il Tribunale di Avellino è sorvegliato all’interno e all’esterno. Sono stati rafforzati, infatti, anche i servizi di sicurezza agli ingressi e durante le udienze (non rinviate).