Dzyuba, il gigante buono commuove il Mondo

Artem Dzyuba, centravanti dello Zenit è il tipico esempio di “gigante buono”.
Nell’ultima giornata del campionato russo, i calciatori dello Zenit San Pietroburgo con il club, hanno aderito ad un iniziativa bellissima.
La campagna “I cani stanno meglio in casa” mirata a sensibilizzare la popolazione a non abbandonare gli amici a 4 zampe e di adottarli nei rifugi è stata la protagonista.

Così i calciatori sono scesi in campo tenendo in braccio un cucciolo. Ed è proprio che uno di questi pelosetti, ha già trovato casa.

Dzyuba, si era da subito mostrato emozionato col cagnolino in braccio. È scoppiato quindi un amore a prima vista, prima di entrare il calciatore russo lo aveva abbracciato e baciato, sussurrandogli qualcosa all’orecchio. Dopo il fischio finale Artem ha deciso di portarlo con sé, salvando una piccola vita. Il cane, è un simil boxer
Il gesto ha fatto il giro del mondo.