Dopo cento giorni la Spagna riapre

Dopo quasi cento giorni riapre anche la Spagna.

Un volo proveniente da Milano e uno da Parigi sono stati i primi ad atterrare all’aeroporto di Madrid dopo la riapertura delle frontiere con l’Europa.

Dopo quasi 100 giorni di confinamento e sei proroghe dello stato di allerta, allo scoccare della mezzanotte la Spagna è pronta a tornare alla normalità, revocando le restrizioni e aprendo le frontiere con l’Ue (ad esclusione del Portogallo) e verso il Regno Unito, consentendo l’arrivo di visitatori senza l’obbligo di effettuare una quarantena: nella prima giornata post-lockdown sono stati circa un centinaio i voli provenienti dall’Ue e dallo spazio Schengen, 18 atterrati all’aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas della capitale.