Domani test contro la Juniores. Bucaro vara nuove soluzioni

Domani per l’Avellino amichevole a porte chiuse contro la Juniores di mister Dario Rocco. I lupi affronteranno, Corcione e compagni per preparare nel migliore dei modi la partita contro il Budoni.

I biancoverdi, che affronteranno i ragazzi di Cerbone (un solo precedente al Partenio da calciatore: 2 a 1 in un match vinto dai lupi contro il Venezia), dovranno giocoforza schierarsi diversamente rispetto al match vinto al Trastevere Stadium.

Al centro della difesa: Dondoni e Capitanio si contendono una  maglia al fianco di Dionisi, con Zullo pronto ad andare in panchina per la prima volta. A sinistra è corsa a tre con Betti, Eddy e Patrignani. Qualora l’ex Foggia dovesse finire sul fronte opposto, potrebbe esserci il dirottamento di Dionisi a destra, con l’inserimento di Buono in mediana al fianco di Di Paolantonio. Confermando il collaudato 4-4-2.

Ma non è escluso un 4-3-3 con Viscovo in porta, difesa a quattro con Dionisi, Dondoni, Capitanio e Betti. In mediana Di Paolantonio, Buono e Matute. Tribuzzi-Alfageme e Da Dalt in avanti.

Al momento, però, siamo ancora nel campo delle ipotesi. A prescindere però da quale modulo e quali uomini scenderanno in campo, l’Avellino dovrà cercare il settimo successo e mantenere viva la speranza.