Dogana, oggi l’incontro tra il comitato e il sindaco: entro l’anno architetto e progetto

Avellino – Il comitato Salviamo la Dogana torna nuovamente in campo per chiedere lumi all’amministrazione guidata dal sindaco Gianluca Festa per rilancio dell’antica Dogana. Nella mattinata c’è stato l’incontro a Palazzo di Città per avviare nuovamente un dialogo. “Il venir meno dell’architetto Venezia ha riportato a zero le lancette del recupero e della riqualificazione dell’ex Dogana, per la quale sono disponibili immediatamente, grazie ai PICS approvati e finanziati, 3 milioni e mezzo di euro – scrive Franco Festa –  Bisogna ripartire, e rapidamente, questo è l’impegno assunto stamattina dal sindaco Festa e dalla vicesindaco Nargi con il comitato. Entro i primi giorni di settembre dovrà essere nominata dal Sindaco la figura dell’architetto e dei tecnici che cureranno il progetto esecutivo, nel rispetto del progetto di massima allegato. Nei giorni prossimi si avrà un incontro tra il Sindaco e la Soprintendenza, per il recupero del patrimonio statuario, ancora in uno stato di vergognoso abbandono alla Dogana dei Grandi di Atripalda.

Anche su questo terreno nulla era stato fatto. Ci rivedremo a metà settembre, per verificare il rispetto degli impegni assunti. Già è un passo avanti, stamattina, che nessuno ha provato a truccare le carte. Potremmo stare qui a lamentarci del tempo perduto. E’ gravissimo che sia accaduto. ma noi siamo abituati a guardare avanti, a non scoraggiarci, a non fidarci delle promesse, a guardare solo ai fatti. E continueremo a farlo”.