Discreto successo per Morgan all’IrpiniaMood

Alla fine nella “scenografia offensiva” Morgan ieri sera all’IrpiniaMood si è esibito ed ha avuto anche un discreto successo. Quello che ha fatto discutere sono state le sue dichiarazioni che hanno preceduto l’evento. La scenografia organizzata dagli addetti ai lavori è stata ritenuta dall’artista offensiva, ed inoltre il cachet di presenza lo avrebbe devoluto ai senzatetto.

Prima dell’esibizione, al piano accompagnato dall’avellinese Luis Di Gennaro, Morgan ha dichiarato che nella sua vita ha vissuto momenti migliori, ma allo stesso tempo peggiori, ha rimarcato lo sfratto della sua casa, nella sua abitazione Morgan ha anche lo studio di lavoro, ed ha ancora sottolineato che a tre giorni dallo sfratto suonare è stata una umiliazione per lui, ma lo ha fatto per tutti coloro che aspettavano questo evento.