Diocesi Ariano, prete e vescovo positivi dopo ritiro spirituale: annullate le messe

Sospese tutte le attività programmate dalla Diocesi di Ariano Irpino a causa di un focolaio da Coronavirus scoppiato a seguito di un ritiro spirituale presso la località toscana Camaldoli.

La notizia è stata riportata da Ottopagine.

Positivo al Covid anche il vescovo di Ariano Irpino – Lacedonia, don Sergio Melillo. Il vescovo versa in buone condizioni e ha scoperto di essere positivo quando era già in isolamento a casa ad Ariano di ritorno dal ritiro. A sentirsi male, don Claudio Lettieri. Febbre e sintomi lo hanno costretto a rimanere a letto e ad isolarsi dal resto del gruppo. Risultato positivo al Covid ad un primo tampone è stato trasportato in ambulanza in ospedale ad Arezzo e successivamente in una struttura adibita alla cura dei malati Covid a Siena dove si trova tuttora ricoverato. In quarantena altri 20 sacerdoti.

Sospese tutte le attività nelle  diverse parrocchie della diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia, dove non si terranno nemmeno le messe della domenica per l’assenza dei sacerdoti.