Dieci detenuti in rivolta al Carcere di Ariano: scatta il trasferimento

Dieci detenuti del carcere di Ariano Irpino sono stati trasferiti in altre strutture.

La motivazione? Volevano imporre le loro regole per evitare i controlli degli agenti. Un tentativo di rivolta fallito nei confronti del quale la direzione e la polizia penitenziaria hanno preso provvedimenti immediati.

Per cinque giorni i detenuti avevano provato ad opporsi alla decisione di chiudere una sezione, tenendo le celle sbarrate a seguito delle proteste per le verifiche che avevano portato a rinvenire sostanze stupefacenti. Una volta individuati i responsabili, è scattato il trasferimento.