Dichiarato morto, giovane ‘riapre’ gli occhi nella bara: è vivo

Jennie Sealy, Galveston Campus

Mentre lo stavano preparando per la Messa di celebrazione in sua memoria e dichiarato morto in ospedale, si sveglia.

L’indiano Mohammed Furqan dopo uno spaventoso incidente era stato dichiarato dai medici privo di vita.

Durante il momento di preghiera, però il ragazzo nella bara comincia a muoversi, c’è spavento ma i parenti sorpresi lo riescono a trasportare all’ospedale Ram ManoharLohia di Nuova Delhi dove gli fu somministrato ossigeno. In seguito ha dovuto essere trasferito in un centro medico privato a Indira Nagar a causa di una carenza di ventilatori.

Il fratello alla emittente indiana NDTV è ancora sotto choc: “Alcuni parenti nel momento della sepoltura hanno visto che mio fratello aveva riparto gli occhi e prontamente soccorso. Siamo ancora senza parole”.