Di Maio ad Avellino: perché votare sì al Referendum

Dopo la tappa ad Ariano Irpino, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha fatto visita alla città di Avellino.

Sullo sfondo di Corso Vittorio Emanuele, il pentastellato ha spiegato le ragioni del “sì” in vista del referendum per il taglio dei parlamentari. Con lui anche Valeria Ciarambino, la candidata alla presidenza della Regione Campania.

”Dobbiamo tagliare 345 parlamentari, risparmiare 300.000 euro al giorno e poi gli taglieremo anche gli stipendi e siamo qui per sostenere Valeria Ciarambino perché è l’unica alternativa a De Luca e a Caldoro.

Siamo il paese occidentale con il più alto numero di parlamentari. Questo taglio era previsto da tutti i programmi politici di centro destra e centro sinistra che ci hanno preceduto, ma quando noi abbiamo fatto sul serio loro si sono tirati indietro.

In Campania bisogna cambiare schema e per farlo bisogna votare Valeria Ciarambino”.