Detenuto aggredisce avvocato nel carcere di Bellizzi

Altra aggressione nel carcere di Bellizzi.

Un detenuto ha preso a pugni un avvocato. A denunciarlo è il Sappe, Sindacato Autonomo di Polizia, con il segretario nazionale Emilio Fattorello.

Vittima un avvocato del Foro di Napoli che, durante un colloquio con un suo assistito, è stato preso a pugni al volto con visibili lesioni.

Il professionista è stato costretto a ricorrere alle cure dei Sanitari. Scattato

l’allarme durante l’evento critico il Personale è intervenuto in forza per ristabilire l’ordine e la sicurezza e contenere l’aggressore. Il detenuto, un napoletano, artefice del gesto, in segno di protesta ha compiuto gesti autolesionisti procurandosi dei tagli alle braccia