D’ercole positivo al Covid: “Il sistema di tracciamento non c’è”

“Cari amici di Facebook, purtroppo sono risultato positivo a questo maledetto Covid-19.
Al di là dei dolori abbastanza forti ad ossa e muscoli e un po’ di mal di testa, non ho altri sintomi particolari e posso quindi dire di aver contratto una forma blanda di virus, per fortuna.
Ma, al di là della comunicazione a tutti voi del mio stato di salute, posso testimoniare direttamente che il sistema di tracciamento (unico strumento per bloccare i focolai) semplicemente NON C’È!
Il laboratorio privato mi ha infatti comunicato da 48 ore la mia positività, ho chiamato e inviato messaggi autonomamente a tutti quelli che ho incontrato negli ultimi dieci giorni, mi sono posto ovviamente in isolamento a casa e mi sono isolato da mia moglie e da mia figlia, ma tutto in autonomia.
Ovviamente, se l’Asl non mi contatta non potranno mai partire le segnalazioni dell’app Immuni, dimostrandone la totale inutilità.
E allora, se questo è, siamo davvero fuori controllo.
Ps: grazie a tutti per i messaggi di affetto che mi state inviando, vi voglio bene!”

Così il leader provinciale di Fratelli d’Italia Giovanni D’Ercole.