Del.Fes ko a Bisceglie: i Lions vincono 89-67

Al Pala Dolmen di Bisceglie la Del. Fes va a caccia del primo blitz stagionale dopo il successo interno contro Cassino.

Basile e Spizzichini griffano il primo mini brek di quattro a zero, poi si sblocca Enihe. Tripla di Marra, ma Giannini e Dip accorciano le distanze per i Lions. Agbogan e ancora Giannini firmano il 17- 22 del 10′.

Secondo quarto da incubo per i lupi. I biancoverdi mettono a referto solo 11 punti contro i 26 dei padroni di casa. Due liberi di Agbogan, poi la tripla di Fontana. Ancora Agbogan illude gli irpini che volano sul più 7 al minuto 13 (20 a 27). Sale ancora in cattedra un Fontana versione NBA che ribalta la contesa. 31 a 29 al 16esimo Vanoli e Dri portano i lions ad un giro di lancette dal termine sul 39-31. Spizzichini e Dri nel finale di periodo vanno a referto per il 43-33 del 20’ .

 

Il terzo quarto si apre con la tripla di Dron, un libero di Basile e due punti per Dip. Enihe allontana i lupi. 58-36 al 23esimo dopo un mini brek di D’Andrea. Altro cinque a zero di parziale per la Del.Fes con il duo Spizzichini-Mavric. Negli ultimi 5’ del terzo quarto, Avellino trova più fluidità a canestro con Hassan e Marra, ma Tibs è una sentenza da tre (60-44 al 28’. Schiacciata di Spizzichini, quattro di fila per Giannini. Al 30esimo è 64-50.

 

Bisceglie controlla agevolmente il match, anche se Mavric nelle prime battute sembra suonare la carica. Vanoli e Dip affossano i verdi irpini. La Del.Fes va a referto solo con un libero di Marra e una bomba di Hassan, altri 5 per Dri, l’ex Sant’Antimo è risultato il miglior realizzatore di serata con 26 punti. Due per Agbogan, Vanoli non ci sta è al 36esimo è 73 a 57. Fontana e Dip mettono insieme altri 8 punti ed è il punto esclamativo sul match. Avellino va ko 89-67.

(foto pagina Facebook Bisceglie basket)