De Mita monitorato al “Moscati”, non è in pericolo di vita

Un malore nella mattinata di ieri, poi i dolori al petto. L’ex presidente del Consiglio, ora sindaco di Nusco, Ciriaco De
Mita è stato così ricoverato all’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Avellino.

De Mita è attualmente ricoverato nel reparto di Cardiologia della struttura sanitaria avellinese.

La prima diagnosi parla di «sindrome coronarica acuta». Tuttavia, l’ex premier è stato sottoposto ad una serie di
accertamenti per verificare il livello di ostruzione delle arterie coronarie. Possibile il ricorso ad uno stent.

Fortunatamente, l’ex presidente del consiglio non è in pericolo di vita.