De Luca: “La demagogia è facile, la responsabilità è difficile”

De Luca

Diretta del venerdì per il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il Governatore fa il punto della situazione sulle ultime vicende che accadono sul territorio campano.

CONFUSIONE POLITICA

“Il nostro compito è grantire sicurezza, concretezza dell’attività istituzionale e la difesa degli interessi del Sud e della Campania nel panorama nazionale. Dopo il 25 settembre l’Italia vivrà un’aria di confusione. Non c’è un sistema politico che permette le ipotesi di Governo, ma solo raggruppamenti di partiti e sottopartiti. In Italia, non siamo riusciti ad avere una funzione politica che permette una democrazia. La demogagia è facile, la credibilità, la responsabilità è difficile. Sono contrario alle battaglie ideologiche, il fascismo non c’è più, ma lo squadrismo purtroppo si e va combattuto. La vita dei cittadini campani conta più dei voti”.

VACCINAZIONI

“Per il mese di settembre avremo a disposizione i nuovi vaccini che copriranno tutte le varianti, compresa quello anti influenzale. Vi daremo una comunicazione semplice di quanto partirà la campagna vaccinale, sarò sempre io il primo a vaccinarsi.

Il primo ottobre partirà la campagna vaccinale per i bambini, e, dobbiamo tornare al 98% di bambini vaccinati.

SANITÀ

Stiamo avendo risultati eccellenti dal punto di vista sanitario, stiamo riorganizzando i pronto soccorso del Cardarelli e del Santobono.
Stiamo preparando il buono anno scolastico, stiamo valutando un vaucher per i bimbi dell’asilo delle famiglie meno agiate.