De Luca: “Dobbiamo mantenere alta l’attenzione e stare con gli occhi aperti”

“Siamo stati costretti a fare nuove ordinanze contro comportamenti irresponsabili di queste settimane: c’è stato un rilassamento nell’uso di mascherine, soprattutto nei mezzi di trasporto e sui traghetti. Abbiamo qualche problema determinato da alcune misure non chiare da parte del governo nel campo dei trasporti. L’importante è che ci sia il rispetto delle norme obbligatorie altrimenti ci facciamo male. Credo che sia necessario anche un intervento straordinario delle forze dell’ordine. A volte arrivano sui traghetti piccole bande di delinquenti che hanno atteggiamenti aggressivi con il personale viaggiante quando vengono richiamate“. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca nel corso della diretta Facebook del venerdì.

“La priorità sarà l’apertura in sicurezza dell’anno scolastico. Non ci sarà molto tempo per fare tutte le cose che ci vengono raccontate: distanziamento dei banchi e quant’altro. Il Covid – è stata la premessa del governatore – attacca anche e più di prima i giovani. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione e stare con gli occhi aperti”. “La Campania esprime il massimo rispetto per ogni iniziativa di controllo, di legalità e di legittimità degli atti. Sollecitiamo tutti i controlli possibili e necessari a 360 gradi – conclude De Luca – Avremmo potuto utilizzare procedure eccezionali in questi mesi, anche quando abbiamo realizzato un ospedale modulare in tempi rapidissimi, abbiamo fatto invece una procedura di gara pubblica, ovviamente con tempi accelerati. Si facciano com’è giusto e doveroso che sia, tutti i controlli di legalità, ma vedrete ci presenteremo sempre come un modello di trasparenza e correttezza sul piano nazionale”.