De Lieto sugli sbarchi: “Impensabile continuare su questa strada”

[Comunicato stampa Li.Si.Po.]

Non si arrestano gli sbarchi nel nostro Paese, nella notte scorsa ben 143 migranti a bordo di barchini e barconi sono sbarcati a Lampedusa. Tutti sono stati trasportati all’hot-spot di Contrada Imbriacola. Così ha dichiarato il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio de Lieto, “sino a quando potremo continuare ad accogliere migranti in numero sempre più massiccio e se il Governo si rende conto di eventuali conseguenze sociali che può provocare questa “invasione”. Uomini, donne, bambini, anziani, a cui bisogna dare risposte, non solo oggi, ma nell’immediato futuro, per quanto concerne il lavoro, la casa, la sanità, l’istruzione ecc. Tutto questo – ha proseguito il leader del LI.SI.PO. – mentre milioni di italiani non hanno un lavoro, la disoccupazione giovanile è alle stelle, in tanti non hanno o hanno perso la casa e vivono sotto i ponti o in macchina ecc. E’ necessario essere determinati ed attuare la giusta strategia finalizza ad evitare una volta per tutte gli sbarchi nel nostro Paese. Il Ministro dell’Interno “batta un colpo” e si impegni ancor più a fermare questa “strisciante invasione”, diversamente, si faccia da parte! L’Europa faccia la sua parte – ha concluso de Lieto – è impensabile e assurdo continuare su questa strada”.