De Gennaro: “I ragazzi hanno capito l’importanza di chiamarsi Felice Scandone”

Coach Gianluca De Gennaro presenta la partita contro Corato e analizza il momento della Scandone: “Abbiamo incontrato tante squadre più esperte di noi. Corato anche lo sarà Hanno giocatori di livello come Stella e Grilli, senza dimenticare Brunetii sotto le plance.

È arrivato Dushi, un lungo interessante che può darci una mano e far respirare Locci. Dobbiamo giocare con maggiore attenzione. Ho parlato con Erkmaa, gli ho chiesto di tirar fuori le sue qualità”.

Sul faccia a faccia avuto con Santoli: “I ragazzi hanno percepito l’imporanza di chiamarsi Felice Scandone, dopo aver ascoltato la storia di questa società. Quando si scende in campo non giocano i nomi, ma gioca la Scandone”.