Cus – Gioia a metà per il settore giovanile: vince U19, perde allo scadere l’U17 élite

Inizio settimana targato settore giovanile per il Cus Avellino.
Lunedì l’U19 di mister Lanzetta ha affrontato i pari età dell’Ager Nucerinus al Campo Coni. Vittoria schiacciante per 7-1 con tre gol di Coppola, due di Dydyna, uno di Colucci e uno del debuttante Maietta.
Tanti gli spunti positivi dei biancoverdi che stanno iniziando a macinare gioco. Il prossimo impegno sarà domenica contro il Real Torre del Greco. U19 che rivedrà fra i convocati capitan Alessio Guerriero, fermo contro il Nocera causa un’espulsione rimediata in quel di Acerra.
Martedì, invece, perde fuori casa l’U17 élite di mister Adesso a Bacoli contro la Pozzuoli futsal Flegrea. Dopo esser passata in vantaggio con De Iasi, si fa rimontare di tre gol nati da errori individuali. Non molla la presa però e prima con Frongillo Ettore e poi con capitan Ruggiero recupera la gara ma una punizione allo scadere, nata ancora una volta da un errore, porta in vantaggio la Pozzuoli futsal Flegrea e la gara termina sul 4-3. Testa a lunedì quando al Palaconi arriverà la capolista imbattuta Striano.