Cus 6 bella! Vittoria con il Belvedere e primato consolidato

È una sestina vincente quella che il Cus Avellino rifila a domicilio ai terzi della classe del Belvedere C5. Giocano alla grande gli uomini di mister Venezia che non lasciano scampo ai padroni di casa e piazzano l’allungo sul Belvedere rimanendo in vetta al girone C.
La cronaca:
Parte a mille il Cus Avellino: un minuti di gioco circa e Iandiorio porta in vantaggio gli ospiti. Non demorde il Belvedere che dopo poco si riporta in parità con rete di De Nigris. Prendono coraggio i padroni di casa che iniziano ad attaccare ma non scappano al “momento kappa” e Galeotafiore – beccato in più occasioni dal pubblico – riporta gli irpini in vantaggio. Si riscalda la partita, sfuggono di mano i falli ai battipagliesi e il Cus ha a disposizione un tiro libero che Cordua trasforma in rete: 3-1 per gli irpini. Non finisce ancora il primo tempo, ancora De Nigris va in rete e porta gli ospitanti sul 2-3.
Secondo tempo quasi tutto in discesa per i biancoverdi, lo straripante Galeotafiore impartisce lezioni in campo e con altre due marcature porta il Cus sul risultato 2-5. Ancora altro spettacolo al Palapuglisi,  ancora Cordua, in forma smagliante, trasforma una punizione al limite in gol e mette la ciliegina sulla torta ad una grande prestazione del Cus Avellino C5
Primo posto confermato, dunque, da parte degli irpini. Pochi giorni di riposo poi è tempo del ritorno di Coppa che sarà disputato giovedì sera al Coni.