Cultura in viaggio. Secondo appuntamento. Il Purgatorio di Dante fa tappa a Conza della Campania

Nell’ambito del Progetto “Cultura in viaggio. Ricominciare da tre. Tra storia letteratura,  arte e musica” l’associazione di promozione sociale “Il Bucaneve” diretta, dalla sociologa e poetessa Maria Ronca, da Rocca San Felice, fa tappa a Conza della Campania.

In occasione dei settecento anni dalla morte del poeta Dante Alighieri, i luoghi irpini sono divenuti ambientazioni perfette per fare cultura.
La natura è protagonista assoluta, si abitano i luoghi e s’incontra l’altro in sicurezza.
La “Divina commedia” diventa una lettura piacevole, diversa e coinvolgente.
Vi aspettiamo sabato 9 ottobre 2021 alle ore 16 all’Oasi del WWF di Conza della Campania, in caso di pioggia, presso la sala Consiliare del Comune, con la Compagnia teatrale “Dietro la Quinta” diretta da Antonella Pecoraro e il Maestro, Ginetto Ferrara. Presenti il sindaco di Conza della Campania, Luigi Ciccone, il prof. Vincenzo Petitto e i giovani attori: Alfonso Giulietti, Elisa Chiara Amodio, Antonia Amato, Luigino Pedone, Myriam Ferrara, Gabriel Goretti Ferrara.
Suggestioni sul lago di Conza per reinterpretare il Purgatorio e continuare il viaggio nella nostra bella Irpinia.
Vivere la cultura partendo dalla conoscenza e dalla promozione dei territori. Investire nelle risorse umane che sperimentano l’arte di fare Cultura.