Covid-19, tre nuovi casi di positività a Morra De Sanctis

AGGIORNAMENTO DIFFUSIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19 A MORRA. Comunicazione dell’Amministrazione Comunale.

Questa mattina , presso il parcheggio adiacente l’ex Ufficio Tecnico sito in località Piani di Sotto, si è svolto il previsto screening finalizzato al monitoraggio del contagio da covid-19 nel nostro comune. Lo screening, eseguito dal laboratorio NETLAB di Calitri, ha consentito di individuare n. 3 casi positivi tra i nostri concittadini che si sono volontariamente sottoposti al controllo con tampone antigenico. Si tratta di tre persone appartenenti alla catena dei contatti della sig.ra Del Priore e, per tale motivo, già da subito autoconsegnatosi in isolamento. I tre casi sono stati segnalati all’ASL per i trattamenti di competenza. Non finirò mai di ringraziare la sig,ra Del Priore per l’alto senso civico dimostrato in questa occasione per aver denunciato pubblicamente la sua positività consentendo a tutti ile persone che hanno avuto, anche inconsapevolmente, contatti con lei di poter adottare le misure precauzionali del caso così da tutelare la loro salute e quella dei loro cari e per aver tempestivamente avvertito tutte le persone con cui ricordava di essere entrata in contatto. Il comportamento della sig.ra Del Priore ha consentito di poter circoscrivere rapidamente il focolaio e di aver impedito che il contagio si potesse diffondere ulteriormente nella nostra comunità. Quello della sig.ra Del Priore è stato un comportamento molto responsabile ed un atto di rispetto e di amore per il prossimo. Invito tutti i cittadini che, in futuro, si dovessero, malauguratamente, trovare nelle stesse condizioni della sig.ra Del Priore a seguirne l’esempio benemerito e a non avere remore a denunciare pubblicamente la propria positività. A lei ed agli altri contagiati auguriamo una rapida guarigione. Intanto segnaliamo che uno dei due nostri concittadini risultati positivi ricoverati in centri ospedalieri o in RSA in uno dei comuni vicini si è negativizzato ed è tornato a casa dove sta trascorrendo un ulteriore periodo di autoisolamento di sicurezza“.