Covid-19 Francia, 13mila casi in 24 ore: terapie intensive superaffollate

L’epidemia di coronavirus in Francia sembra essere di nuovo fuori controllo. Nelle ultime 24 ore, infatti, i nuovi casi positivi sono risaliti sopra quota 13.000 (martedì erano stati 10.008), toccando quota 13.072.

Aumenta ancora il tasso di positività, ormai al 6,2%, mentre le vittime sono state 43, una cifra che porta il totale a 31.459.

Crescono anche i pazienti in rianimazione, 24 più di ieri (+675 nell’ultima settimana). I focolai attualmente attivi in tutto il paese sono 1.039, settanta dei quali scoperti nelle ultime 24 ore.

In questo quadro il governo transalpino ha deciso di introdurre nuove restrizioni e di inserire nella lista delle città “super rosse” città come  Lille, Tolosa, Saint-Etienne e Rouen.

Il Ministro della Salute Olivier Veran ha ammesso che il sistema sanitario dell’Ile-de-France – la regione di Parigi – è ora “fortemente sotto pressione. Possiamo aspettarci che il 40% delle capacità di rianimazione sarà utilizzato entro il 10 ottobre, il 60% intorno al 25 ottobre e l’85% intorno all’11 novembre”.