Coronavirus, il punto della situazione a Roccabascerana

Buonasera Roccabascerana! Buone notizie dal report dei tamponi, effettuati ieri, ed Inviatomi dalla dirigente ASL di Avellino. Sono 3 i nostri concittadini negativizzati, per altri 7, già affetti , viene confermata la positività ma ormai superato il periodo critico vanno verso la guarigione. A loro è agli altri positivi l’augurio di un veloce e sereno rientro nella normalità. La buona notizia e che nessun nuovo contagio abbiamo avuto nella nostra comunità. Colgo l’ occasione per ricordare che in caso di convivenza con familiare positivo, bisogna continuare la quarantena fiduciaria fino alla negativizzazione di tutto il nucleo familiare al completo. Oggi abbiamo rinviato , andando forse anche oltre i nostri poteri, ma con grande senso di responsabilita’, insieme agli altri sindaci della valle, San Martino V.C, Rotondi, Cervinara e Roccabascerana, l’apertura della scuola al 30 novembre prossimo, nonostante l’unità di crisi regionale avesse dato via libera alla apertura. Decisione presa per avere un ulteriore periodo di recupero dei già contagiati, ed aprire la settimana prossima in tutta sicurezza. Continuiamo a rispettare le regole e i protocolli previsti, utilizziamo le mascherine ma soprattutto il distanziamento, evitiamo inutili contatti con altre persone e sono sicuro sconfiggetemo questo subdolo nemico che ti colpisce, inaspettatamente, alle spalle. Forza Roccabascerana, continuiamo così… Il vostro sindaco Roberto.