Coronavirus, il punto della situazione a Gesualdo

Registriamo ad oggi, sul territorio di Gesualdo, la presenza di nr. 49 casi positivi al COVID-19.
Visto il costante aumento di nuovi casi e dopo che nella giornata odierna siamo arrivati a toccare il picco massimo di “positivi” sentiamo la necessità di rivolgerci a tutti i cittadini esortandoli ad osservare e rispettare scrupolosamente le regole essenziali per contenere il contagio.
Dei casi riferiti agli ultimi giorni, la quasi totalità sono cittadini già sottoposti a misure di sorveglianza domiciliare e comunque riconducibili a focolai presenti in nuclei familiari ben definiti.
Anche se il controllo ed il monitoraggio dei casi, ad oggi, sembrano non evidenziare la presenza di varianti al virus sul nostro territorio,
l’andamento dei contagi deve tuttavia far capire a tutte/i, indistintamente, l’importanza del rispetto delle regole essenziali per cercare di contenerli.
Come ricordiamo ogni giorno nel bollettino che pubblichiamo sui nostri canali ufficiali è “indispensabile mantenere le distanze di sicurezza interpersonale, utilizzare la mascherina e igienizzarsi le mani in ogni occasione, evitando qualsiasi forma di assembramento e contatto anche in ambito familiare”.
In attesa che la campagna di vaccinazione organizzata dalla Regione Campania possa dare i risultati sperati è fondamentale l’impegno e la responsabilità di ognuno di noi per limitare la diffusione del Covid-19.
Ricordiamo che l’andamento dei contagi a Gesualdo è tenuto sotto stretta osservazione da parte del C.O.C. e tutti gli interventi necessari per l’individuazione dei casi positivi, il tracciamento dei contatti e il contenimento della diffusione del virus sono messi in campo quotidianamente.
Il responsabile delegato Angelo Morano.