Cooperazione e solidarietà internazionale, Iannace: “Colmare vuoto legislativo”

Continuano i lavori in regione Campania in merito alla Proposta di Legge “Interventi regionali per la cooperazione allo sviluppo e la solidarietà internazionale”, ad iniziativa dei consiglieri Tommaso Amabile e Carlo Iannace. Testo che prevede una serie di interventi regionali a sostegno dei soggetti promotori delle attività di cooperazione allo sviluppo e alla solidarietà internazionale, quale strumento di solidarietà fra i popoli ai fini della pace, della realizzazione dei diritti umani e della riduzione delle disuguaglianze.

 

Hanno partecipato al tavolo a Napoli, questa mattina, oltre ai firmatari della Proposta di Legge, Amabile e Iannace, una rappresentanza della CGIL Campania e il presidente dell’associazione “Mani Tese Campania Onlus”, Paolo Greco. “Due interventi interessanti – ha commentato il consigliere Carlo Iannace, al termine della riunione -, che continuano ad attribuire alla legge a cui stiamo lavorando un ruolo primario nel colmare il vuoto legislativo sul tema della cooperazione e della solidarietà internazionale. Una legge, inoltre, che darebbe risposte concrete al territorio da parte della Regione, per facilitare la cooperazione tra enti ed associazioni preposti all’accoglienza e all’integrazione”.