Contropiede, Iannuzzi: “L’Avellino ha le carte in regola per conquistare la B”

Momento positivo per l’Avellino Calcio e i suoi sostenitori. Per un nuovo appuntamento di “Contropiede”, la rubrica sportiva promossa dalla redazione di Irpiniatimes, abbiamo intervistato lo storico tifoso biancoverde Franco Iannuzzi.

Quanto è stato importante accompagnare i ragazzi allo stadio prima del match contro il Foggia seguendo il pullman della squadra?

“E’ stato importantissimo caricare il gruppo. Abbiamo riconosciuto che stanno dando tutto, stanno onorando la maglia portando rispetto ai tifosi. Abbiamo superato quel periodo brutto tra infortuni e covid e ora sono arrivati dei risultati veramente importanti. Nove gare senza sconfitte sono un bottino importantissimo”.


Domenica purtroppo Casertana-Avellino non avrà pubblico…

“Peccato che non ci sia la possibilità di vedere tutti insieme questa partita”.

 

Le tue considerazioni sulla dirigenza biancoverde…

“Personalmente ho fiducia nella società. Siamo in buone mani, il presidente ora deve solo cementare l’ambiente un poco di più”.


Sei possibilista sulla B già quest’anno?

“Io penso che abbiamo tuti i mezzi per raggiungere la cadetteria. I ragazzi hanno percepito il nostro messaggio. Stanno indossando la maglia come una seconda pelle. Le partite si possono vincere e perdere a testa alta. I giocatori stanno facendo il loro dovere e seguono l’allenatore. La squadra è solida e il gruppo compatto. Se non dovessimo farcela quest’anno, basteranno pochi elementi per riprovarci il prossimo”.