Contropiede, Giannattasio: “Pochi colpi di mercato e l’Avellino può prendersi un posto nei play off”

Per un nuovo appuntamento di “Contropiede”, con il giornalista sportivo Sabino Giannattasio, abbiamo stilato una disamina sulla gara dell’Avellino contro il Teramo.

 

Beffa Avellino, la sconfitta contro il Teramo nel finale lascia davvero l’amaro in bocca…

“Un vero peccato perdere in questo modo. L’Avellino, nonostante le tante assenze, ha disputato una buona gara, reggendo fino alla fine. Purtroppo, la coperta in questo momento è molto corta. Ma ai ragazzi di Capuano non si può dire nulla. Stanno giocando oltre ogni aspettativa. Basti pensare che ieri Laezza difensore ha giocato in mediana. Buon esordio di Bertolo, bene anche Tonti a cui secondo me farà bene questa sana concorrenza con Dini in arrivo da Parma. L’Avellino ha dimostrato per l’ennesima volta che se viene completato, può divertirsi e prendersi un posto nei play-off”.


Mister Capuano squalificato ma presente sugli spalti irrefrenabile e incontenibile… un vero spettacolo…

“Mister Capuano è un autentico fiume in piena. Spesso folkroristico, ma la sua passione, il suo amore per il proprio lavoro, vanno al di la del personaggio. Spesso si guarda a ciò che dice e non a ciò che fa. Sul campo è un meticoloso, un maniacale che fa della fase difensiva il suo punto di forza. A mio avviso Avellino può essere il suo definitivo trampolino di lancio. Sono sincero, mi piace seguire molto i suoi allenamenti, perchè mi riporta indietro nel tempo. Purtroppo, il dislivello tra calciatori e tecnico negli anni con l’aumento degli stipendi dei primi è aumentato in maniera sostanziale e forse proprio questo ha reso nel tempo i tecnici più “morbidi”. Lui invece usa bastone e carota allo stesso tempo”.

 

Con il Catania, mercoledì, bisognerà necessariamente rialzare la testa…

“Contro il Catania sarà un altro duro banco di prova, ma stiamo parlando di una squadra, quella etnea, forte ma in crisi. Dunque, l’Avellino ha tutte le carte in regola per potersi rialzare e metabolizzare una beffa ingiusta ma che può starci, ripeto, se consideriamo le assenze”.

 

Le ultime sul mercato…

“Dal mercato è arrivato Bertolo, Dini portiere del Parma, Izzillo dal Pisa e l’argentino Federico. Credo che per i rinforzi in attacco bisognerà attendere gli ultimi giorni”.