CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DEI CARABINIERI: PERQUISIZIONI, SEQUESTRI E FOGLI DI VIA

La Compagnia Carabinieri di Montella, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino ha intensificato ulteriormente i controlli del territorio di competenza per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Il servizio, eseguito con l’impiego di numerosi uomini e mezzi, ha riguardato, oltre al contrasto dei furti, anche la sicurezza stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati, predisponendo posti di controllo e di blocco sulle principali vie di comunicazione (Vecchia Ofantina, Ofantina bis e Fondo Valle Sele).

A conclusione del servizio:

  • due assuntori sono stati segnalati alla Prefettura di Avellino perché trovati in possesso di stupefacente;
  • due pregiudicati sono stati allontanati con foglio di via obbligatorio.

In particolare, i Carabinieri di Bagnoli Irpino e quelli di Calabritto, hanno proceduto ad effettuare alcune perquisizioni, nel corso delle quali un 30enne proveniente da Casal di Principe ed 20 di Laviano sono stati trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Per tale motivo entrambi stati segnalati alla competente Autorità Amministrativa.

Nel corso dei controlli, inoltre, sono stati allontanati con foglio di via obbligatorio 2 pregiudicati, entrambi dall’hinterland napoletano, controllati nei pressi di obiettivi sensibili a Torella dei Lombardi e Bagnoli Irpino: alla specifica richiesta da parte dei Carabinieri operanti, i due soggetti non hanno fornito un valido motivo che giustificasse la loro presenza in quei luoghi.