Consiglio Comunale, approvato schema di Bilancio Consolidato

Il Consiglio comunale ha approvato lo schema di Bilancio Consolidato.

Lo strumento finanziario è stato approvato con 22 favorevoli, 7 contrari e nessun astenuto. Al momento della votazione, per mancanza dell’assessore di riferimento, hanno abbandonato l’aula Preziosi e Spiezia.

Non sono mancate le polemiche della minoranza. In particolare, Nicola Giordano ha criticato duramente l’operato dell’Amministrazione, sottolineando che per preparare lo schema l’assessore competente (Enzo Cuzzola) non aveva a disposizione i dati di tutte le partecipate comunali.

Nelle interrogazioni, il capogruppo di «Laboratorio Avellino», pone l’accento sull’Acs (Azienda città servizi) che non ha approvato in prima convocazione dei soci il bilancio.

Spero che il primo cittadino trovi il tempo per presentarsi alla convocazione dei soci – tuona Giordano -. Greco è stato nominato per rimanere sino al settembre 2016, poi è arrivata una proroga fino a gennaio 2017. Vogliamo chiarezza sul nuovo Amministratore, non si capisce Greco fino a quando debba restare in proroga. Inoltre, il sindaco dice che vuole la politica fuori dagli enti, ma intanto valuta la nomina dell’ex sindaco di Atripalda”.