Conserva per undici anni nel congelatore i pezzi del corpo del marito

Incredibile ma vero. Una 75enne americana, per ben undici anni, ha conservato nel congelatore il cadavere del marito in un sacchetto per gli alimenti.

I pezzettini, imbustati, erano ancora intatti. Morta anche lei, a causa di un infarto, non potrà mai svelare le cause di come morì suo marito.

La polizia, che stava indagando sul decesso della 75enne, è rimasta scioccata.

La donna è stata trovata morta sul letto senza “apparenti traumi” in un appartamento di Remington Park a Toole, a ovest di Salt Lake City.

Gli accertamenti clinici hanno stabilito che i resti del corpo appartenevano proprio al marito della signora Souron Mathers, Paul Edwards Mathers, 69 anni all’epoca del presumibile decesso, 11 anni fa.