Condannato un uomo di Pietradefusi per spendita di danaro falso

E’ stato condannato ad un anno e 4 mesi di reclusione con rito abbreviato Luciano Guida, il 46enne originario di Pietradefusi arrestato dai carabinieri lo scorso marzo per la spendita di tre banconote false da 50 euro. E’questa la sentenza stabilita dal gup del Tribunale di Benevento, Loredana Camerlengo.
L’uomo, fu fermato a Grottaminarda e sottoposto agli arresti domiciliari. Dopo l’udienza di convalida, nel corso della quale si era avvalso della facoltà di non rispondere, era tornato in libertà con l’obbligo di dimora.