‘Concorsone’ della Regione Campania: il Consiglio di Stato potrebbe stopparlo

Potrebbe fermarsi prima di partire il ‘concorsone’ della Regione Campania.

Il bando, tanto atteso di 10mila posti potrebbe essere stoppato dal Consiglio di Stato.

Infatti, i giudici hanno accolto il ricorso di 26 dipendenti di un consorzio agrario disciolto, i lavoratori chiedono che appunto la Regione prima di nuove assunzioni sistemi loro con un posto di lavoro.

Al momento, la Regione Campania non ha dato risposte ai lavoratori, in attesa di sviluppi tutto con il fiato sospeso.