Cina, alluvione a Zhengzhou: passeggeri affogano nella metro. Le vittime salgono a 33

Sono salite ad almeno 33 le vittime legate alle piogge torrenziali che da giorni si abbattono sulla provincia centrale cinese dell’Henan.

Dodici le vittime affogate nella metropolitana allagata di Zhengzhou, capitale dell’Henan.

I dispersi, a questa mattina, sono otto ma si teme che i numeri di morti e dispersi possano crescere ancora.

E’ questo l’ultimo bollettino fornito dal network statale Cctv, in base agli aggiornamenti forniti dalle autorità locali, a fronte dell’ultimo bilancio fatto ieri di 25 morti e sette dispersi. In rialzo anche gli evacuati, saliti da 300mila a quota 376.000, mentre più di 200.000 ettari di colture sono stati inghiottiti dalle acque dei fiumi allagati e dalle piogge torrenziali per un danno stimato in 1,22 miliardi di yuan, circa 160 milioni di euro.

(foto Corriere.it)