Cimarosa, torna “Il Cimento dell’Armonia e dell’Innovazione”

Quattro concerti dedicati alla musica antica sulle note di Vivaldi, Telemann, Bach, Händel, Monteverdi e Pergolesi per una delle rassegne più longeve del Conservatorio di Avellino. Una location d’eccezione dove ascoltare i grandi autori della musica classica, eseguiti con ilsupporto di strumenti dell’epoca. Per unesperienza musicalefuori dall’ordinario.

 

Da questa sera, lunedì 24 giugno 2019 a lunedì 1 luglio 2019, sempre alle ore 20:30, presso la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli di corso Umberto I ad Avellino, torna «Il Cimento dell’Armonia e dell’Innovazione», storica rassegna concertistica dedicata alla musica antica, giunta alla XIIIedizione il cui titolo è tratto dalla famosa raccolta di concerti vivaldiani.

 

La rassegna si inserisce nell’ambito delle attività messe in campo dal Dipartimento di Musica antica del Conservatorio «Cimarosa» di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

 

«Continua il tour del Conservatorio nei luoghi simbolo del centro storico di Avellino e, dopo il successo di pubblico e di critica ottenuto negli anni con i concerti al Duomo, al convento di San Generoso e alla Casina del Principe, per la XIII edizione del Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione abbiamo deciso di riportare la musica del «Cimarosa» nella splendida cornice della Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli – spiegano il presidente Luca Cipriano e il direttore Carmelo Columbro – Il nostro obiettivo è quello di aprire le porte dell’Istituto di Alta formazione musicale a tutta la città attraverso rassegne itineranti che possano intercettare e incuriosire un pubblico sempre più variegato e trasversale».

 

I concerti della rassegna «Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione» sono tutti ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti a sedere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL CIMENTO DELL’ARMONIA E DELL’INNOVAZIONE

XIII EDIZIONE

IL PROGRAMMA

 

24 giugno ore 20:30

Chiesa Santa Maria di Costantinopoli

 

“TORNAMI A VAGHEGGIAR”

Musiche di J.S. Bach, A. Vivaldi, G.F. Handel

 

Ensemble strumentale ArchiFiati

*Valentina Fortunato, soprano

Umberto D’Angelo, oboe

Alfonso Bianco e Ilaria Valente, flauti

Pietro Calzolari e Antonella Forino, violini

Simone Basso, viola  

Antonio Colonna, violoncello

Pierfrancesco Borrelli, clavicembalo

 

* Maestro preparatore Susanna Anselmi

 

 

 

26 giugno ore 16:00

Conservatorio “Domenico Cimarosa”

Aula 6

 

“SIGNORE E SIGNORI: IL TRAVERSIERE”

Incontro con il M° Elisa Cozzini  

introduzione storica a cura del professor Antonio Caroccia

 

 

26 giugno ore 20.30

Chiesa Santa Maria di Costantinopoli

 

“…..POI MI PAREA VOLAR”

Villanelle, fantasie, canzonette, madrigali del XVI e XVII secolo

Musiche di Anonimo, A. Striggio, O. Di Lasso, B. Tromboncino, A. Il Verso, P. Nenna, G. da Venosa, C. Monteverdi

 

Ensemble Madrigalistico del «Cimarosa»

Valentina Fortunato, soprano

Antonia Salzano, contralto

Alessandro Caro, tenore

Valerio Ilardo, tenore

Roberto Gaudino, basso  

Michele Costanzo, clavicembalo

Rosario Totaro e Roberto Maggio, maestri concertatori

 

 

28 giugno ore 20.30

Chiesa Santa Maria di Costantinopoli

 

“CONCERTI E ALTRE BIZZARRIE ALLA NAPOLITANA”

Musiche di D. Sarri, N. Matteis, G.B. Pergolesi, E. Barbella, C. Cecere

 

Ensemble di strumenti storici del Dipartimento di Musica Antica del Cimarosa

Elisa Cozzini, traversiere

Mario Ricciardi, flauto dritto

Raffaele Tiseo, violino barocco

Vincenzo Corrado, violino barocco

Guido Mandaglio, fagotto barocco

Gioacchino De Padova, viola da gamba e violone

Ugo Di Giovanni, arciliuto

Pierfrancesco Borrelli, clavicembalo e direzione

 

 

1 luglio ore 20:30

Chiesa Santa Maria di Costantinopoli

 

“CONCERTI, ARIE  E SUITE”

A cura dei maestri Vincenzo Corrado, Pierfrancesco Borrelli, Enrico Baiano

Musiche di L. Leo, G.P. Telemann, C. Monteverdi, H. Purcell, M. Mascitti, J.S. Bach

 

Ensemble del Laboratorio di Musica Antica del Cimarosa

Vincenzo Corrado/Francesco Apostolico/Irene Teresa Buzzanca/Marco Giorgio Gaggia/Nicola Morelli, violini I

Federica Basile/Eleonora De Crescenzo/Greta Melone/Mario Petacca, violini II

Augusta Mistico, viola

Gabriele Melone/Francesca Montella, violoncello

Antonio Napolitano, contrabbasso

Hanbyeol Lee/Adriana Petillo, clavicembalo  

Chiara Di Girolamo/Anna Chiara Simeone, soprano

 

Traversiere

Elisa Cozzini

Violino di Concerto

M° Vincenzo Corrado

Direttore

M° Pierfrancesco Borrelli