Chiede di evitare assembramenti, barista ferito da un cliente

Lo stress e l’ansia da Covid non giustificano alcuni atteggiamenti e la mancanza del rispetto delle regole da parte di alcuni cittadini.

Nella mattinata di ieri, in un noto bar di Avellino, un giovane barista ha invitato un cliente ad attendere il suo turno per entrare nel locale al fine di evitare assembramenti.

Ebbene, il lavoratore del bar, seppur cortese, è stato ferito. L’invito non è stato gradito da alcuni componenti del gruppo voglioso di entrare e consumare.

Il gruppo di persone, circa sette, non ha arretrato anzi, ha iniziato ad inveire contro il dipendente del locale. La situazione dopo un po’ è apparsa chiarita, ma all’improvviso, uno dei sette è entrato e ha afferrato un portatovaglioli, dopodiché lo ha scagliato con violenza contro il giovane barista che è stato colpito al volto.

Il ragazzo è stato soccorso da un’ambulanza del 118 allertata da una pattuglia della Polizia Municipale.

Il lavoratore ha rimediato una prognosi di dieci giorni e alcuni punti di sutura al sopracciglio. Al vaglio degli inquirenti le telecamere di video sorveglianza per risalire agli autori della violenta aggressione.